Terrazzi e giardini sono sempre più spesso arredati come se si trattasse di vere e proprie stanze all’aperto. Per godersi la bella stagione ma non soffrire eccessivamente la calura è però necessario individuare soluzioni ombreggianti che sappiano coniugare praticità e impatto estetico.

È proprio il caso delle tende a vela da esterno, disponibili in forme, colori e dimensioni diverse ma accomunate dal fatto di rappresentare, da qualche stagione a questa parte, un ricercato trend di arredamento.

La tende a vela da esterno sono ideali in particolare in alcune situazioni specifiche, ad esempio quando l’area da ombreggiare è isolata, lontana da pareti alle quali si possa addossare la tenda da sole (e magari non si gradisce l’idea della pergotenda autoportante). In alcune zone di mare, dove la vegetazione scarseggia o ha un portamento modesto, le vele ombreggianti si prestano così alla creazione di zone d’ombra dall’aspetto naturale e contemporaneo al tempo stesso.

Coperture da esterno: tutti i segreti delle vele ombreggianti

coperture da esterno

Nella scelta delle tende a vela da esterno si deve innanzitutto guardare ai materiali, necessariamente resistenti agli sbalzi di temperatura, alla salsedine e soprattutto agli agenti atmosferici. Le coperture da esterno di qualità non scoloriscono, non si macchiano e non si deformano ed è sempre consigliabile puntare al prodotto che offra delle garanzie in questo senso piuttosto che ritrovarsi, dopo un paio d’anni, con una vela rovinata, da sostituire.

L’orientamento delle tende a vela da esterno si definisce in base alla direzione della luce: con l’aiuto dei nostri consulenti potrete individuare il posizionamento più efficace in rapporto alla funzionalità. Occorre infatti decidere come montare la vela in base all’utilizzo della zona da ombreggiare: è una zona pranzo? Un living? Un bordo piscina?

Ogni situazione suggerisce una frequentazione in momenti della giornata diversi e dunque una diversa disposizione delle coperture da esterno. È quindi richiesto un minimo di progettazione anche per evitare di chiudere troppo lo spazio o, al contrario, di non proteggerlo abbastanza.

Si dovrà inoltre fare attenzione all’inclinazione della tenda, che deve favorire il deflusso dell’acqua piovana ed evitare l’accumulo di pesi non sostenibili dalla struttura.

Le vele ombreggianti vanno sempre mantenute ben tese utilizzando i tiranti e gli occhielli. Una soluzione simpatica è la sovrapposizione di più vele, che permette di creare giochi di luci e ombre nell’area sottostante.

Se sono presenti delle verande con tende è possibile utilizzare le tende a vela da esterno in modo creativo, posizionando le vele tra una struttura verticale e l’altra e lasciandole cadere morbide come un’onda, senza necessità di tirarle.

Tende a vela da esterno e tende da sole a Roma

vele ombreggianti

L’installazione delle vele, come di qualsiasi altro tipo di tenda da sole, richiede, come abbiamo visto, una certa competenza e praticità. A parità di qualità del prodotto è infatti il montaggio a fare la differenza: solo una squadra di professionisti ha la capacità di anticipare gli eventuali problemi e di trovare in loco la soluzione a necessità specifiche dei committenti, grazie all’esecuzione di rilievi precisi e al lavoro di operai qualificati.

Se siete alla ricerca di questo tipo di preparazione, se desiderate scegliere da un ampio catalogo di vele ombreggianti, coperture da esterno e tende da sole a Roma e provincia contattate con fiducia i nostri consulenti.

Scriveteci un messaggio o chiamateci al numero 06 50916198, il lunedì, dalle 15:30 alle 19:30 e dal martedì al sabato dalle 9:30 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 19:30. In alternativa potete venirci a trovare presso la nostra sede di Via Vincenzo Davico 78 a Roma.

Per dare un’occhiata alle nostre lavorazioni e non perdervi nessuna news seguiteci invece su Facebook.